La formazione crea il futuro!

La Svizzera offre ai giovani un’ottima istruzione a tutti i livelli previsti ma purtroppo non si preoccupa di garantire che tutti possano conseguire la formazione desiderata.

Le borse di studio previste oggigiorno non bastano e visto che la ricerca e l’innovazione sono dei pilastri fondamentali per la nostra società, l’accesso alla formazione é essenziale.

 

Le borse di studio esistono già in tutti i cantoni, ne si ha diritto solo se non si dispone di mezzi finanziari sufficenti e bisogna soddisfare chiaramente criteri che sono verificati ogni sei mesi.

Oggi si studia di maniera diversa a prima. Molte persone si iscrivono ad una scuola universitaria professionale dove i programmi sono concepiti principalmente a tempo pieno o parziale. Anche ai politecnici e alle università esiste una forte tendenza verso lo studio a tempo pieno che non permette più di lavorare a canto per potersi finanziare gli studi.

 

Le borse di studio sono particolarmente importanti per formazioni a tempo pieno e molto intensive che non permettono di conseguire un’attività lavorativa accanto, come negli studi medicinali o di ingegneria ma anche nelle formazioni professionali superiori.

Proprio in questi campi lavorativi manca personale qualificato, le borse di studio aiutano a risolvere questo problema.

 

 

Lo scopo dell’iniziativa sulle borse di studio è l’armonizzazione del sistema svizzero di assegnazione dei sussidi all’istruzione. E una proposta consensuale che dona alla confederazione le competenze sull’armonizazzione senza ostacolare le competenze sull’istruzione scolastica dei cantoni.

 

Perciò Sì all’iniziativa sulle borse di studio il 14 giugno!

 

 

3 motivi per un Sì!

Accesso alla formazione giusto
L’iniziativa sulle Börse di studio pretende l’armonizzazione dell’assegnazione dei sussidi all’istruzione in tutta la Svizzera e desidera livellare le borse di studio a modo di coprire un tenore di vita minimale, così che non sia più una questione di fortuna e l’accesso alla formazione sia uguale per tutti.
Contro il manco di professionale qualificato
Le borse di studio sono molto importanti per le formazioni che non permettono di conseguire un’attività lavorativa a canto. Per esempio nei campi medicinali o di ingegneria ma anche nelle formazioni professionali superiori. Proprio in questi campi manca oggi personale qualificato. Con uns sistema die assegnazione dei sussidi giusto si può evitare efficacemente che gente volenterosa si decida contro la formazione continua a causa di questioni finanziarie, soprattutto dove l’economia pubblica ne ha più di bisogno.
Rinforzo della posizione economica della Svizzera
Uno dei temi più discussi nelle politica della formazione svizzera è il manco di personale qualificato. Ci sono troppo poche persone formate adeguatamente rispetto al bisogno dell’economia, specialmente nei campi tecnici e delle scienze naturali. L’iniziativa sulle borse di studio aiuta a risolvere questo problema perché apre l’accesso alla formazione superiore ad un numero di persone più grande – anche a chi ha già un diploma professionale ma non si può permettere di assolvere una formazione superiore costosa. Con un sistema di borse di studio giusto si trovano i talenti che l’economia cerca disperatamente. Così si rinforza la posizione economica della Svizzera!